Language

March 21, 2019

ECONOMIA SOLIDALE, UN NUOVO CORSO



L'economia solidale diventa un laboratorio per lo sviluppo di nuovi modelli di collaborazione economica e per la crescita sociale, lo scambio e l'organizzazione di reti che sostengono il benessere e la solidarietà.
Il corso porterà alcuni dei maggiori esponenti dell'economia solidale italiana e internazionale a presentare le proprie esperienze, le teorie e a confrontarsi in maniera costruttiva e positiva con i modelli tradizionali e il mercato.
Un ciclo di 8 incontri aperti e gratuiti presso il Campus Luigi Einaudi - Università di Torino.
Il corso è promosso da Fondazione Arbor, Dipartimento Culture Politiche e Società, Università di Torino, Movimento Mezzopieno.



Inaugurazione


28 MARZO 2019
Ore 14

Con la partecipazione di
Euclides Mance

CAMPUS LUIGI EINAUDI
UNIVERSITÀ DI TORINO

V. Lungo Dora 100 Torino

Ingresso gratuito



Contatti e ufficio stampa
Movimento Mezzopieno/Fondazione Arbor
progetti@mezzopieno.org
011 19717009

January 19, 2019

NEW REASEARCH PUBLISHED (ITA)

Why to invest in positivity?

Mezzopieno: the case of the italian net of positivity


UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SANITÀ PUBBLICA E PEDIATRICHE
Corso di laurea triennale in Educazione Professionale

Psicologia Sociale e di Comunità

Professor Angela Fedi
Dissertation Milena Maffei
TURIN UNIVERSITY


📄 download the research paper

June 3, 2018

RESEARCH PUBLICATION - Italian Sociological Review

Caring for autistic adults. A qualitative analysis under the lens of capability approach.


ITALIAN SOCIOLOGICAL REVIEW Vol 8, No 2 (2018)
ISSN 2239-8589

November 7, 2017

FINANCE, ETHICS AND MICROCREDIT course at Turin University starts

For the 10th year the post graduate master courses of Finance, Ethics and Microcredit and Economics and Ethics are taking place in Turin, Italy. A consolidate collaboration between Arbor, his partners and Unito departments of Economia e Statistica and Culture Politiche e Società.

The course of Finance, Ethics and Microcredit is designed to provide students with the basic instruments to understand the processes of financialisation of the economy that characterize the most recent developments of the global economy, the many dimensions of the current crisis and the distortions that have resulted. Against this background an overview of the ethical finance movement and of the micro-credit experiences will be then offered, at global, European and Italian levels. This will enable students to understand the reasons and the ways of the development of ethical finance and micro-credit, their specificity and their ways of operation, as well as to evaluate the results that they can achieve.


See the course



The course of Economics and Ethics has the following main learning objectives: 1) to provide the student with the basic understanding of the main approaches within moral philosophy and their implications in order to understand and be able to critically discuss the main economic themes and problems involving relevant ethical dimentions. 2) to enable the student to use the main basic concepts of the different moral philosophical approaches, in particular in: 3) comparing their different general prescriptions, 4) compare their implications and proposals with respect to some relevant topics in the current debate (e.g. the different approaches to freedom and to well-being and to the environmental issues).

See the course






April 11, 2017

Convegno / convention

AUTISMO E QUALITA' DELLA VITA


NUOVI MODELLI PER UN CAMBIAMENTO POSSIBILE

_______

27 aprile 2017 

ore 9.00 - 13.00

TORINO

Campus Luigi Einaudi

Lungo Dora Siena 100

_______

RELATORI
Roberto Keller - Modelli organizzativi per gli autismi nelle età della vita
Maria Emilia Seira Ozino - La formazione degli operatori e il loro ruolo nelle diverse fasi della vita
Bert Pichal - Quali attitudini per lavorare con l'autismo?
Roberto Burlando - Capability Approach ed etica economica della cura e del welfare
Federico Ciani - Capability Approach e ricerca emancipatoria: un'analisi del benessere delle donne con disabilità in Palestina
Stefania Bari / Rossella Tisci - Capability Approach e autismo. Dare voce alle famiglie e agli educatori


La Fondazione Arbor e la Fondazione Teda, in collaborazione con i dipartimenti di Culture, Politica e Società e di Economia e Statistica Cognetti de Martiis dell’Università degli Studi di Torino e la ASL della Città di Torino, organizzano il convegno “Autismo e qualità della vita. Nuovi modelli per un cambiamento possibile” che si terrà a Torino il 27 aprile 2017.
Professionisti ed esperti nel campo dell’autismo presenteranno i risultati del confronto con ricercatori di altre scienze sociali che tradizionalmente non si occupano di autismo, per offrire spunti di riflessione, soprattutto sulla ricerca inerente la qualità della vita delle persone autistiche e delle loro famiglie.
Il nuovo stimolo offerto dal Capability Approach applicato alla disabilità, appare come una cornice rilevante sia per l’analisi della qualità della vita delle persone diversamente abili e dei loro caregiver, sia per l’indirizzo degli interventi di policy.
Il Capability Approach, introdotto dall’economista premio Nobel Amartya Sen, superando gli approcci unidimensionali allo sviluppo e alla qualità della vita che riducono il benessere delle persone al reddito e al possesso di beni materiali, abbraccia una visione multidimensionale dello sviluppo e della qualità della vita in cui assumono un ruolo centrale le capability, le opportunità e le libertà reali che le persone hanno di poter vivere una vita degna di essere vissuta.
Nel corso del convegno verranno presentati i risultati della ricerca avviata dall’Università e dall’ASL nel 2015 che ha analizzato per oltre un anno gli obiettivi di vita, i bisogni reali e le problematiche quotidiane delle persone autistiche e delle loro famiglie della realtà torinese, dando voce alle famiglie e agli educatori delle persone autistiche in età adulta.
_____________________________________________________________
www.arborfoundation.net             www.fondazioneteda.it